Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
5093301420346616101664035264561548960989184o
LOGO-CHANDRA-SITO-WEB

facebook
instagram

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
20/03/2019, 11:46

yoga ratna, benessere, lezioni yoga, risorse



Divinità-della-forza-nello-Yoga-Ratna


  Noi abbiamo provato a fare la nostra parte attraverso una pratica che va a toccare il guerriero che è in noi...



Divinità della forza nello Yoga Ratna
Il ritorno al centro Yoga dopo l’alluvione e, più in generale, alla propria vita e ad attività maggiormente rilevanti, è stato connotato da un’ansia diffusa, una strana tensione nell’aria. 
Le energie nella nostra splendida ma provata città sono particolari.

Si respira tensione, ansia, tristezza.
Noi abbiamo provato a fare la nostra parte attraverso una pratica che va a toccare il guerriero che è in noi.

Ringrazio sempre la mia maestra, Gabriella Cella Al-Chamali, che mi ha introdotta al valore della simbologia nella pratica e mi ha insegnato queste splendide forme. 
16/03/2019, 15:01

yoga, pranayama, benessere , respirazione ,Dea Sitali



Sitali-Pranayama,-la-respirazione-rinfrescante


 Invochiamo simbolicamente, attraverso questo pranayama, la Dea Sitali affinchè abbassi il calore del corpo.



Equando il caldo ti opprime...SITALIPRANAYAMAlarespirazione rinfrescante è quello che fa per te! 

Questegiornate di caldo estremo ci mettono davvero alla prova ma, comesempre, lo Yoga ci fornisce gli strumenti per navigare in un "mareagitato"
 
Questa settimana ti proponiamo la pratica di SITALIPRANAYAMA, la respirazione rinfrescante.

Sitaliera la Dea del vaiolo, malattia che portava febbri altissime.Invochiamo simbolicamente, attraverso questo pranayama, la dea affinché abbassi il calore nel corpo.
COMESI PRATICA
-seduti in una posizione confortevole, facendo attenzione affinché ilbusto rimanga ben sostenuto e la testa non ciondoli in avanti,premere la punta della lingua sul palato, nel punto in cui siincontra con i denti.
 
-inspirare dalla bocca, ci accorgeremo della correttezzadell’inspirazione avvertendo un sibilo "serpentino" 

- espiraredal naso -durante la respirazione portare l’attenzione alla sensazione difreschezza che si avverte durante l’inspirazione e sul calore cheesce dal corpo durante l’espirazione. 

RICORDA!OGNI TECNICA PER ESSERE EFFICACE DEVE ESSERE PRATICATA ALMENO PER 5MINUTI!
09/01/2019, 11:13

divinit, lalita, Krishna, libert,



Le-divinità-indiane,-voci-del-mondo-interiore
Le-divinità-indiane,-voci-del-mondo-interiore


 Lalita è una delle otto gopi (pastorelle)principali all’interno del culto Vaishnava di Radha e Krishna.Lei viene rappresentata come una giovinetta di 14 anni. È la più grande amica di Radha, l’amante di Krishna.



Lalita è una delle otto gopi (pastorelle)principali all’interno del culto Vaishnava di Radha e Krishna.Lei viene rappresentata come una giovinetta di 14 anni.
È la più grande amica di Radha, l’amante di Krishna.
Lei è il capo di tutte le altre gopi, magnanima e di buon carattere è colei che ispira i nostri passatempi e la predisposizione giocosa nei confronti della vita.
Lei ispira in noi la capacità di risolvere o creare indovinelli e trucchi.
Ama eseguire trucchi di magia e giocoleria.
È detta anche la Dea dondolante, da Lola, che significa proprio colei che dondola come la fortuna.
Ed è questa Dea che ci porta a riflettere su un’importante caratteristica dell’animo umano: la capacità di ridere, divertirsi e, perché no, ricrearsi.
Lavoriamo tanto sul posto di lavoro propriamente detto, in famiglia, spesso dimenticando di godere, di giocare, di fare le cose che ci procurano diletto.
Da quant’è che non fai qualcosa di rilassante, di divertente per te stesso/a?
Aspetti di farlo domani vero? Quando avrai portato a termine la tua lunga lista di cose da fare...
Prova a pensare che PROPRIO OGGI è IL GIORNO GIUSTO PER FARLO! Entrare in contatto con il tuo movimento interiore può essere altrettanto importante del lavoro che hai da fare.
Quali attività ti fanno sentire la tua libertà? Quante risate ti permetti nella tua vita?
Oggi metti da parte tutti gli obblighi e concediti uno spazio di tempo per te facendo ciò che da tanto tempo non ti concedi (anche il dolce far niente).
Cosa succederebbe se ti legittimassi per un giorno a fare ciò che vuoi o a non far proprio nulla?
Ti sorprenderà l’energia che genererai quando, tra una corsa e l’altra, ti concederai di fermarti facendo qualcosa che ti nutre davvero!
Questo sarà un motore che sosterrà meglio nel tuo lavoro, nel quotidiano. Se poi lo abbini a una bella risata sarà ancora meglio!
Lalita ci spinge a ridere sdrammatizzando la realtà e pretende che ci nutriamo; ci chiede di prenderci del tempo, di svagarci; di ritrovare persone che ci fanno stare bene. Ci chiede di cantare anche se siamo stonati, di ballare anche se siamo timidi, di tornare un po’ bambini.

Grazie ad un’apertura diversa, anche solo per un giorno, possiamo lasciar andare gli automatismi causa di stress, per ricevere ondate di flessibilità e integrità.

RICORDATI QUINDI ANCHE SOLO PER UN GIORNO DI:

RIDEREGIOCARECREAREOZIAREPROVARE PIACERE


1
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Create a website